Parodontite ed infarto : altre prove

Home / Uncategorized / Parodontite ed infarto : altre prove
Parodontite ed infarto : altre prove

E’ stato pubblicato un articolo in merito su una rivista non odontoiatrica (Heart Lung Circ 2018 Carrizales Sepulveda et al )  che sottolinea questa correlazione.

Nel corso degli ultimi  anni, l’associazione della malattia parodontale con altre malattie sistemiche non infettive è stata portata all’attenzione. Una delle associazioni più interessanti è quella che esiste con lo sviluppo di malattie cardiovascolari.

Molti studi, suggeriscono un’importante associazione tra malattia parodontale e cardiopatia ischemica, malattia cerebrovascolare, insufficienza cardiaca, fibrillazione atriale e malattia delle arterie periferiche. Tra i meccanismi proposti di questa relazione, l’infiammazione sistemica sembra giocare un ruolo importante. L’evidenza suggerisce che l’infiammazione parodontale innesca uno stato infiammatorio sistemico che si somma al danno che sulla parete dei vasi creano gli anticorpi che interagiscono con i parassiti periodici.

Si aggiunge poi  la lesione diretta che sulla parete vascolare  generano  i batteri .Il tutto  promuove lo sviluppo della placca ateromatosa, con la conseguente riduzione del calibro dei vasi sanguigni .

Ci sono altri studi che mostrano una chiara relazione tra gravità della malattia parodontale, aumenti dei marcatori infiammatori e la presenza di aterosclerosi.